FRANCESCA INAUDI, UNA REGINA DEL PALCOSCENICO: STASERA AL POLITEAMA E' "LA VEDOVA SCALTRA"

FRANCESCA INAUDI, UNA REGINA DEL PALCOSCENICO: STASERA AL POLITEAMA E' "LA VEDOVA SCALTRA"

E' una vera regina del palcoscenico, dai tratti aristocratici, ma capace anche di fare divertire. E' Francesca Inaudi, la protagonista dello spettacolo "La vedova scaltra" in programma domani, 3 aprile, al Politeama di Catanzaro. Se Gianluca Guidi ne è il regista e il protagonista maschile, indubbiamente la Inaudi racchiude l'essenza del capolavoro di Goldoni, grazie alle sue indiscutibili qualità di interprete.

Quello di Francesca è un lungo percorso che prende il via alla scuola del Piccolo Teatro di Milano dove ha avuto il grande privilegio di essere selezionata tra i 24 allievi dell’ultimo corso diretto da Giorgio Strehler.

Dopo la scuola e qualche anno di esperienze teatrali anche importanti a Milano, si è trasferita a Roma nel 2002 per tentare l’avventura del cinema. Ha recitato in film di successo (diretta da Archibugi, Martone, Brizzi, Comencini, Amendola) e nelle serie tv che le hanno regalato la popolarità, come "Distretto di polizia".

Ma è il teatro il suo grande amore, un richiamo che raccoglie sempre con entusiasmo tra una fatica cinematografica e l'altra. Si ricordano di lei magistrali interpretazioni in "Colazione da Tiffany", per la regia di Piero Maccarinelli, e "Molto rumore per nulla", per la regia di Giancarlo Sepe.