NUTRITA PLATEA DI STUDENTI AL POLITEAMA PER LO SPETTACOLO “IL SINDACO PESCATORE” CON ETTORE BASSI

NUTRITA PLATEA DI STUDENTI AL POLITEAMA PER LO SPETTACOLO “IL SINDACO PESCATORE” CON ETTORE BASSI

Lo spettacolo “Il Sindaco Pescatore”, ispirato alla storia vera del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, ucciso in un agguato della Camorra del 2010, è andato in scena in matinée con successo al Teatro Politeama di Catanzaro alla presenza di una nutrita platea di studenti degli istituti superiori cittadini. L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione Politeama, grazie all’impegno del sovrintendente Gianvito Casadonte e del direttore di area artistica Giovanna Massara, in collaborazione con l'Associazione culturale “CalabriArt&s” e il promoter Enzo De Carlo. Protagonista sul palco Ettore Bassi, popolare attore di fiction e del piccolo schermo, con la regia di Enrico Maria Lamanna e le musiche originali di Pino Donaggio. Il monologo ha ripercorso l'opera di Angelo Vassallo, “uomo normale e straordinario – si legge nelle note di regia - in una regione malata e straordinaria come la Campania che ha sacrificato con la sua vita l'impegno di amministrare, difendere e migliorare la sua terra e le sue persone”. Gli studenti hanno, quindi, recepito l’importanza di un messaggio corale su valori come la dignità e l’onestà, contro i soprusi della società, e temi di attualità che possono arricchire la crescita culturale e umana dei più giovani. Al termine del monologo, Ettore Bassi, ringraziando gli studenti presenti in teatro e la Fondazione Politeama per aver condiviso l’iniziativa, ha sottolineato dal palco “l’importanza di diffondere un insegnamento positivo di incoraggiamento dei giovani e dei sindaci che, come ha fatto Angelo Vassallo, hanno l’onore e l’onere di costruire i valori collettivi gettando solide basi per il futuro. Il buon esempio e il lavoro quotidiano, anche nelle piccole cose, sono fondamentali per affermare e difendere valori come la legalità e la tutela dell’ambiente”.