Presidente: Sergio Abramo

Sovrintendente: Gianvito Casadonte

Direttore Generale: Aldo Costa

Protagonisti alla Casa Bianca per Obama, mercoledì di scena al Politeama The Harlem Voice

Dopo l’avvio di stagione con il botto, fra tre giorni ecco che il sipario del Politeama si riaprirà. Mentre ancora si avvertirà l’eco delle suadenti note suonate alla Prima dalla Berliner Symphoniker, diretta dal talentuoso maestro Antonio Puccio, mercoledì sera alle 21 a salire sul palco dello splendido teatro cittadino saranno i The Harlem Voices: un eccezionale gruppo gospel che rifiuta però quest’etichetta. Sarà probabilmente perché la sua arte è troppo grande e poliedrica per essere ristretta in un genere. Un confine troppo angusto, del resto, per chi può spaziare tra r’n’b, soul e funky. È il motivo per cui si può parlare di un tocco di raffinatezza per un atteso evento prenatalizio - fortemente voluto dal sovrintendente Gianvito Casadonte - che introduce una novità già nella parte iniziale di una stagione peraltro iniziata sotto i migliori auspici con una crescita del numero complessivo degli abbonamenti malgrado l’avvio della campagna in netto ritardo rispetto al passato. A riguardo è anche importante ricordare come ci si possa ancora abbonare nell’ambito del programma varato per la Prosa e i Musical. Ma intanto, come premesso, è tempo di apprezzare l’armonia stilistica degli Harlem, che hanno un modo di esibirsi molto connotato: amano infatti muoversi, ballare e creare coreografie, finendo quindi con il coinvolgere il pubblico presente. L’acronimo con cui li si chiama, Thv, sta in realtà dietro a una storia professionale ricca di successi, conseguiti da un complesso di artisti che vanta un’esperienza pluridecennale nella live music e si è esibito nei più prestigiosi gruppi gospel, soul e rock (lavorando anche con Maray Carey, Yolanda Adams, Shakira, Ronda Ross e gli U2).  Fra loro il pastore e leader del Eric B. Turner, da alcuni anni lead singer negli attuali Temptations e Drifters ma anche attore e musicista in musical di Broadway quali Sunfish–The Musical, Rent, Ain’t Misbehavin, Lil Shop of Horrors, e film come Synecdoche, New York e American Gangster. Non dimenticando celeberrime serie televisive, note e amate pure in Italia, quali Law & Order per la Nbc’s e Csi-Ny per la Cbs’s. L’apice della carriera dello stesso Turner resta tuttavia la performance durante il ballo inaugurale della presidenza degli Usa di Barack Hussein Obama nel 2009.  Un’esibizione destinata a essere consegnata alla storia come l’avvenimento di cui faceva parte. Il Thv è composto da sette elementi: cinque voci e una sezione ritmica costituita da tastiera/basso e batteria.